Como/ Arrestato “l’impostore” Alessandro Proto. L’ultima truffa a una malata di cancro disabile

La Guardia di Finanza di Como ha arrestato Alessandro Proto, definendolo "truffatore seriale". Dopo essere diventato famoso negli anni passati e avere addirittura pubblicato un libro dal titolo significativo "L’impostore", oltre ad avere accumulato, come spiega la Gdf in un comunicato "diversi precedenti penali per truffa e violazioni finanziarie, l’ultima truffa, ai danni di una donna malata di … Continua a leggere Como/ Arrestato “l’impostore” Alessandro Proto. L’ultima truffa a una malata di cancro disabile

La lezione di Davigo al Csm

di Beatrice Nencha Bufera Csm, quando Davigo lesse il Codice etico ai consiglieri: “Un magistrato non aiuta gli amici nei guai”.  Il “caso Luberto” e lo scontro al Plenum sui  comportamenti “appropriati” nei rapporti con gli indagati A una settimana dalla bufera sulle toghe, a Palazzo dei Marescialli ci si accapigliava sul comportamento da tenere … Continua a leggere La lezione di Davigo al Csm

Centoquindici arresti per mafia in una settimana. Numeri imponenti per un problema mai troppo considerato

Sono 115 le persone arrestate in questa settimana per operazioni antimafia condotte sull’intero territorio nazionale da Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di finanza con il coordinamento delle Direzioni distrettuali antimafia e delle procure. A sottolinearlo e’ il Viminale, ricordando che i reati contestati a vario titolo ai componenti dei clan decapitati da Caserta a Capua, da Torre Annunziata a Roma, dalla … Continua a leggere Centoquindici arresti per mafia in una settimana. Numeri imponenti per un problema mai troppo considerato

‘Ndrangheta, le condoglianze dei mafiosi all’imprenditore di Vicenza

di Andrea Priante e Silvia Moranduzzo per il Corriere del Veneto Prima le minacce a un imprenditore vicentino: «Pagherai tu, in un modo o nell’altro». Poi le intimidazioni: l’auto bruciata, una molotov contro la casa, un mazzo di fiori e un biglietto di condoglianze davanti alla porta. E quella telefonata anonima: «Siamo solo all’inizio». Così … Continua a leggere ‘Ndrangheta, le condoglianze dei mafiosi all’imprenditore di Vicenza

Crotone/ I nomi dell’operazione “Malapianta”. La ‘ndrangheta di Cutro ai vertici delle cosche

Un’organizzazione che univa le mafie reggine a quelle catanzaresi e crotonesi con l’avallo dei Grande Aracri. E’ una potente organizzazione criminale dedita soprattutto al traffico di droga ed alle estorsioni quella che la Guardia di Finanza di Crotone ha smantellato stamane con i 35 fermi eseguiti per ordine della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro nell’ambito dell’operazione "Malapianta". Un’associazione articolata tra … Continua a leggere Crotone/ I nomi dell’operazione “Malapianta”. La ‘ndrangheta di Cutro ai vertici delle cosche

Crotone/ Blitz contro una locale ‘ndranghetista. Trentacinque arresti e sequestri per milioni di euro

Nel corso della notte, oltre 250 militari della Guardia di Finanza di Crotone e di altri Reparti calabresi, con il concorso dello Scico, il Servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata, hanno arrestato 35 persone, destinatarie di un provvedimento di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura di Catanzaro per i reati di associazione … Continua a leggere Crotone/ Blitz contro una locale ‘ndranghetista. Trentacinque arresti e sequestri per milioni di euro

“Caro Dianese, la verità non è un taglia e cuci”. Da Maniero al boss dei casalesi, il giornalismo “con inchino” nel porto delle nebbie chiamato Veneto

di Alessandro Ambrosini La prima volta che incrociai Maurizio Dianese, uno dei giornalisti di punta della “nera” in Veneto, fu nel novembre del 2013. Lo chiamai telefonicamente per avere spiegazioni di un suo articolo che parlava della mia denuncia per minacce e ingiurie nei confronti di Felice Maniero. Storicamente, sul Gazzettino, tutto ciò che riguardava … Continua a leggere “Caro Dianese, la verità non è un taglia e cuci”. Da Maniero al boss dei casalesi, il giornalismo “con inchino” nel porto delle nebbie chiamato Veneto

Tra mafia e informazione una gentilezza di troppo. Quando l’intervista diventa strumento delle mafie

di Alessandro Ambrosini Quando gli organi d’informazione trattano argomenti di mafia o criminalità organizzata, il dogma per chi scrive o ne parla, è il rigore più assoluto. E’ una regola non scritta e molte volte non seguita da testate giornalistiche e da scrittori che si occupano dell’argomento. Soprattutto quando si ha la possibilità di intervistare … Continua a leggere Tra mafia e informazione una gentilezza di troppo. Quando l’intervista diventa strumento delle mafie

Brindisi/ Dall’estorsione allo spaccio. Fermato “consorzio criminale”, dodici arresti

Con l’operazione "Exodus" finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Brindisi, coordinati dalla locale Procura, hanno eseguito un provvedimento di custodia cautelare - emesso dal gip del Tribunale - nei confronti di 12 soggetti, di cui uno con obbligo di dimora, nelle province di Brindisi, Foggia, Taranto e Trani. Sono accusati di vari reati, dall’estorsione a furti e rapine, dallo … Continua a leggere Brindisi/ Dall’estorsione allo spaccio. Fermato “consorzio criminale”, dodici arresti

Milano/Maxi sequestro di droga tra marjuana, hashish e cocaina: arrestati due cittadini albanesi

Oltre 122 kg di marijuana, 4 kg di cocaina e 132 grammi di hashish destinati alla piazza dello spaccio di Milano. Un totale di 130 kg di droga sequestrati a una coppia di cittadini albanesi residenti nel quartiere Niguarda. Lo stupefacente era nascosto all'interno di tre box auto del condominio dove abitavano i due, ma … Continua a leggere Milano/Maxi sequestro di droga tra marjuana, hashish e cocaina: arrestati due cittadini albanesi