La Cassazione polverizza il “Mondo di Mezzo” di Buzzi & Carminati: in tanti nel “Palazzo” si sono consegnati

di Beatrice Nencha Dalle 379 pagine delle “motivazioni” appena depositate della Sesta sezione penale della Corte di Cassazione relative al processo “Mondo di Mezzo” (ex “Mafia capitale”), quella che esce a pezzi non è tanto la caparbietà della Procura di Roma nel voler sostenere, a dispetto di una sentenza contraria di primo grado, l’imputazione di … Continua a leggere La Cassazione polverizza il “Mondo di Mezzo” di Buzzi & Carminati: in tanti nel “Palazzo” si sono consegnati

Fenomenologia di Luca Palamara

di Beatrice Nencha Cos’altro si può aggiungere sul “caso Palamara” che non sia stato già detto e già “captato”? Probabilmente ancora molto, soprattutto se spostiamo il punto di vista. E lo deviamo dall’agenda di Luca Palamara a un contesto più ampio di legami e correnti che, se analizzati nel loro insieme, vanno a comporre degli … Continua a leggere Fenomenologia di Luca Palamara

La lezione di Davigo al Csm

di Beatrice Nencha Bufera Csm, quando Davigo lesse il Codice etico ai consiglieri: “Un magistrato non aiuta gli amici nei guai”.  Il “caso Luberto” e lo scontro al Plenum sui  comportamenti “appropriati” nei rapporti con gli indagati A una settimana dalla bufera sulle toghe, a Palazzo dei Marescialli ci si accapigliava sul comportamento da tenere … Continua a leggere La lezione di Davigo al Csm

Dopo 30 anni Abbatino torna Abbatino. Revocati i benefici come collaboratore al “Freddo”

di Beatrice Nencha Maurizio Abbatino da oggi torna Maurizio Abbatino anche per l’anagrafe. E forse smetterà di curarsi, perché per lui è più pericoloso portare in giro il suo nome. Le lancette del suo orologio sono tornate indietro di oltre trent’anni. Dopo la sentenza emessa due giorni fa dal Tar del Lazio,, che ha respinto … Continua a leggere Dopo 30 anni Abbatino torna Abbatino. Revocati i benefici come collaboratore al “Freddo”

Mafia Capitale, le macerie del mondo di sotto

di Beatrice Nencha “Nell’ultimo anno, prima degli arresti del 2 dicembre, Buzzi era cambiato. Non so se dipendesse dalla conoscenza con Carminati, o da sue vicende private, ma Buzzi in via Pomona non si vedeva quasi più. E non si sentiva più il suo fiato sul collo. Carminati? Per quello che riguarda l’attività della cooperativa, … Continua a leggere Mafia Capitale, le macerie del mondo di sotto

Mafia Capitale, la Procura chiede 515 anni di carcere per i 46 imputati: “Buzzi e Carminati hanno lasciato nella P.A. la loro impronta digitale”

  di Beatrice Nencha   “Speriamo che il 2013 sia un anno pieno di monnezza, profughi, immigrati, sfollati, minori, piovoso così cresce l'erba da tagliare e magari qualche bufera di neve: evviva la cooperazione sociale" . Difficile dimenticare l’”sms della vergogna”, partito il 1 gennaio 2013 dal cellulare di Salvatore Buzzi, quale auspicio di buon … Continua a leggere Mafia Capitale, la Procura chiede 515 anni di carcere per i 46 imputati: “Buzzi e Carminati hanno lasciato nella P.A. la loro impronta digitale”