Pietro Catalani: “Con Mafia Capitale abbiamo sbagliato ma abbiamo aperto una nuova strada. In Appello, sì al patteggiamento per gli imputati”

di Beatrice Nencha “Io personalmente ho commesso degli errori, non c’è ombra di dubbio”. Parola di Pietro Maria Catalani, sostituto procuratore generale nell’Appello del maxi-processo “Mondo di Mezzo” (ex Mafia Capitale). Eppure per l’avvocato Giosué Bruno Naso, già difensore storico di Massimo Carminati, la colpa della “débacle” nel secondo grado di giudizio è da attribuire… Read More Pietro Catalani: “Con Mafia Capitale abbiamo sbagliato ma abbiamo aperto una nuova strada. In Appello, sì al patteggiamento per gli imputati”

Paradossi del Mondo Di Mezzo: Niente più “mafiosi”, solo “semplici” criminali. Chi torna a dormire a casa, mentre i politici vanno in galera

di Beatrice Nencha Non (c’)era “Mafia” (nella) Capitale. E per chi è stato all’epoca protagonista – nomi del calibro di Massimo Carminati, Riccardo Brugia, Salvatore Buzzi, Roberto Lacopo, Matteo Calvio e altri 17 imputati riconosciuti “sodali” a vario titolo dell’associazione – della maxi-inchiesta che nel dicembre 2014 terremotò la Capitale, non si potrà più usare… Read More Paradossi del Mondo Di Mezzo: Niente più “mafiosi”, solo “semplici” criminali. Chi torna a dormire a casa, mentre i politici vanno in galera

Mondo di mezzo/ Dodici dicembre 2012, il giorno della morte di “Mafia Capitale”(prima parte)

di Alessandro Ambrosini E’ Il 12 dicembre 2012. In edicola esce il numero dell’Espresso con una copertina da prendere e conservare. Un titolo roboante: I quattro re di Roma. La firma dell’articolo è di Lirio Abbate, un giornalista che di mafia se ne intende perché combattuta e subita, poiché vive da anni sotto scorta. I… Read More Mondo di mezzo/ Dodici dicembre 2012, il giorno della morte di “Mafia Capitale”(prima parte)

Operazione Old Cunning, fotogrammi di un malato terminale: Roma

di Alessandro Ambrosini E’ quasi l’alba quando le macchine degli uomini della Dia di Roma si dirigono silenziose verso i loro obiettivi. Sono come i cacciatori che si avvicinano a una preda pericolosa, letale. Sono macchine con dentro nomi e cognomi che hanno lavorato notte e giorno, per anni, su un nome o su un… Read More Operazione Old Cunning, fotogrammi di un malato terminale: Roma

La Cassazione scarcera il fratello di Michele Zagaria. Per l’accusa operò per conto dei Casalesi nell’affare dell’ipermercato Jambo

La Corte di Cassazione ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per Carmine Zagaria, il fratello del boss dei Casalesi, Michele. La Corte si e’ espressa su un provvedimento dell’inchiesta denominata ’Jambo’, che prende il nome dall’ipermercato di Trentola Ducenta, in provincia di Caserta, finito nel mirino della Dda, per un presunto riciclaggio milionario… Read More La Cassazione scarcera il fratello di Michele Zagaria. Per l’accusa operò per conto dei Casalesi nell’affare dell’ipermercato Jambo

Roma/ Cala il sipario sulla scomparsa di Emanuela Orlandi. Archiviata dalla Cassazione la richiesta di ulteriori indagini

Non ci sarà alcuna riapertura dell’inchiesta sulla scomparsa di Emanuela Orlandi, la figlia di un commesso della Prefettura della Casa Pontificia sparita in circostanze misteriose all’età di 15 anni il 22 giugno 1983. Lo ha stabilito la Sesta sezione penale della Cassazione che ha bocciato il ricorso presentato dall’avvocato Pietro Sarrocco per conto di Maria… Read More Roma/ Cala il sipario sulla scomparsa di Emanuela Orlandi. Archiviata dalla Cassazione la richiesta di ulteriori indagini