Gratteri si prepara al maxiprocesso, ma il gip non ha ancora deciso

di Tiziana Maiolo per Il Riformista La grancassa del maxiprocesso con mille partecipanti su un territorio di tremila metri quadri è sempre più roboante e viene annunciata ogni settimana almeno con un'intervista al procuratore Nicola Gratteri, che non soffre certo di crisi di astinenza Una sguaiataggine continuata che pare non turbare i sonni di quel Consiglio … Continua a leggere Gratteri si prepara al maxiprocesso, ma il gip non ha ancora deciso

Il Cerchio, storia di magistrati, politica e stampa. Il “suicidio perfetto” del potere

di Alessandro Ambrosini Ieri sera, a Non è l’Arena, programma condotto da Massimo Giletti, è andato in onda un vero e proprio “suicidio”, senza sangue e senza morti. Lo scontro telefonico tra il procuratore antimafia e membro del Csm, Nino Di Matteo e il ministro di Giustizia, Alfonso “Dj Fofò” Bonafede, mette una pietra tombale … Continua a leggere Il Cerchio, storia di magistrati, politica e stampa. Il “suicidio perfetto” del potere

“Grave il trasferimento immediato di Lupacchini”

da ilfattodicalabria.it Uno “scarno provvedimento” del ministero della Giustizia è stato trasmesso al procuratore Otello Lupacchini con il quale “gli è intimato di prendere immediatamente servizio a Torino, presso la Procura Generale, ove gli è chiesto di recarsi tra il 29 e il 31 gennaio”. Lo rende noto l’avvocato Ivano Iai, difensore del magistrato, affermando … Continua a leggere “Grave il trasferimento immediato di Lupacchini”

Il caso Lupacchini. Quando la verità è una colpa/ Prima parte

di Alessandro Ambrosini Il delitto perfetto esiste, nella forma. Non erano ancora le diciotto di ieri sera quando la Giustizia è stata assassinata da chi dovrebbe servirla e garantirla. Ieri, senza dubbio, è stato creato un precedente pericoloso: la verità è una colpa. La sentenza La sezione disciplinare del Consiglio Superiore della Magistratura ha trasferito … Continua a leggere Il caso Lupacchini. Quando la verità è una colpa/ Prima parte