“Figli delle catastrofi”. Tra la banda Vallanzasca e i Nap, pezzi di storia di un’Italia sognatrice e violenta

Ci sono storie che sembrano uscite da un film noir anni ’70. Uno di quelli dove il bianco e nero della pellicola si mischia con l’odore di fumo dentro ai cinema del tempo. “Figli delle catastrofi” è la storia scritta a quattro mani da due esponenti di mondi diversi ma paralleli. Dove l’ultima fermata del… Read More “Figli delle catastrofi”. Tra la banda Vallanzasca e i Nap, pezzi di storia di un’Italia sognatrice e violenta