Andria/ Un morto e un ferito nella faida per lo spaccio.La vittima è il fratello di un boss

Un uomo è morto e un altro è rimasto ferito ieri in tarda serata ad Andria in un agguato a colpi d’arma da fuoco avvenuto nella villa comunale. La vittima è Vito Griner, 40
anni, pregiudicato, fratello di un presunto boss della malavita. Il ferito è in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

Vito Griner era fratello di Filippo, ritenuto elemento di spicco della criminalità andriese. Diversi i colpi esplosi. Il ferito è un altro pregiudicato, Nicola Lovreglio, 39 anni. La villa comunale è un luogo in genere molto frequentato e così era ieri sera.

Griner era libero dal 30 aprile scorso dopo aver passato un periodo agli arresti domiciliari. I due uomini hanno precedenti per droga e la pista che gli inquirenti, che operano nel massimo riserbo, è quello di un regolamento di conti all’interno di una faida in atto ad Andria tra bande criminali e mafiose in lotta per il controllo dello spaccio di droga in città. Sull’omicidio indagano i Carabinieri di Andria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...