Torino/Prime applicazioni della nuova legge sulla legittima difesa. Un tabaccaio uccide un rapinatore e mette in fuga i due complici

Alle 3 di questa notte, a Pavone Canavese (To), tre moldavi hanno assaltato una tabaccheria per depredarla. Il titolare dell’esercizio, che abita al piano superiore, svegliato dai rumori ha preso la pistola e ha sparato sette colpi uccidendo uno dei tre rapinatori. Il tabaccaio non è ancora stato ascoltato dai procuratori, nei suoi confronti non sono stati presi provvedimenti anche se al momento è indagato per eccesso di legittima difesa. Infatti, il giovane moldavo ucciso non aveva in mano una pistola ma un “palanchino”, arnese usato per forzare la saracinesca. E’ uno dei primissimi casi in cui la nuova legge sulla legittima difesa potrebbe essere applicata, anche se è ancora tutto da vagliare. A indagare sui fatti e sulla fuga degli altri due complici è la polizia.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...