Arrestato in Marocco latitante del clan Polverino. Era nella black list dei più ricercati

Raffaele Vallefuoco, 55enne di Marano, ritenuto uomo di spicco del clan camorristico dei Polverino, presente nell’area nord della provincia napoletana, è stato localizzato nella
città di Tangeri dai carabinieri della sezione ’catturandi’ del reparto operativo di Napoli, coordinati nelle indagini dalla Direzione distrettuale antimafia partenopea. È stato catturato dal personale della polizia marocchina con il supporto del servizio di cooperazione internazionale.

Vallefuoco rientrava nell’elenco del 100 latitanti più pericolosi e si era reso irreperibile nel 2014 dopo una condanna a 29 anni di reclusione per i reati di associazione di tipo mafioso e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti. Il 55enne è stato portato in
carcere in attesa dell’estradizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...