Vicenza/Sequestrati beni per un valore di 1,4 milioni di euro

sequestro beniSi chiama ‘Iron Cash’ l’operazione della Guardia di finanza di Vicenza che ha consentito di procedere, con la legislazione antimafia, nei confronti di un soggetto ritenuto ‘fiscalmente pericoloso’. E’ stata la tenenza di Schio a dare ad esecuzione ad un decreto emesso dal Tribunale di Vicenza con il quale e’ stato disposto il sequestro di due immobili e un’autovettura di lusso, per un valore di circa 1,4 milioni di euro. I beni sequestrati, formalmente intestati a due società italiane interamente controllate da due imprese di diritto elvetico, erano, in realtà, nella disponibilità di un soggetto abitualmente dedito alle frodi fiscali. Le investigazioni hanno permesso di delineare la sussistenza dei due requisiti necessari per l’applicazione delle misure di prevenzione previste dalla legislazione antimafia: la pericolosità sociale del soggetto (evasore seriale sin dagli Anni Novanta) e l’ingente sproporzione tra gli esigui redditi dichiarati ed i beni di cui il soggetto aveva l’effettiva disponibilità. (Fonte ansa.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...