Roma/ I “furbetti del quartierino” tornano dietro le sbarre. Coppola e Ricucci arrestati per fatture false

2016-07-20_094548

I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno arrestato, questa mattina, i noti imprenditori romani Stefano RICUCCI e Mirko COPPOLA. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Roma, per i reati di emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, su richiesta della Procura della Repubblica di Roma all’esito delle indagini svolte dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma. Le fatture false, per importi complessivamente superiori al milione di euro, sarebbero state, per RICUCCI, lo strumento per ottenere un’ingente liquidità finanziaria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...