Varese/Maxi operazione contro lo spaccio di droga: arrestate 12 persone

12399294_877767972344219_1971844262_nPer gli spacciatori di droga oggi l’hashish più buono proveniente dal Marocco si chiama «telecomando», perché il panetto deve essere di grandezza simile all’oggetto domestico e con una morbidezza paragonabile al guscio che lo ricopre. È quanto emerge da una operazione dei carabinieri di Varese, che ha rivelato anche una strana alleanza tra siciliani e calabresi per spartirsi il traffico di droga a nord di Milano: quest’ultima è l’ipotesi investigativa che ha portato i carabinieri di Varese a un’operazione antidroga che ha fruttato 11 arresti (4 ai domiciliari), ma che vede almeno 50 persone coinvolte a vario titolo nell’indagine, alcune delle quali esponenti della criminalità gelese appartenenti alla «Stidda». L’indagine è iniziata nel novembre del 2013 quando i carabinieri hanno notato un conciliabolo in strada tra un esponente gelese e uno calabrese, Gentile Fiore, un affiliato ai clan che nel marzo del 2013, dopo una fuga con la famiglia a Malaga, è stato trovato ucciso a colpi di pistola a Isola di Capo Rizzuto. Seguendo questa traccia, i carabinieri sono arrivati a un’organizzazione complessa che smerciava cocaina, ma soprattutto marijuana e hashish, nelle zone di Varese, Gallarate, Busto Arsizio, Legnano, Novara e Pavia. Gli arresti sono stati affiancati da decine di perquisizioni effettuate con i cani antidroga. Secondo gli inquirenti si tratta di un’organizzazione che fatturava 120 mila euro al mese, acquistava in Marocco, e utilizzava come unità di misura pacchi di hashish del peso di 30 chili. Curioso e articolato il linguaggio utilizzato per parlare dello stupefacente: le partite di droga venivano chiamate con i nomignoli più diversi, «super», «Lavazza», «panini», «birra». La cocaina veniva definita «la bianca» per distinguerla dalla«bionda», un particolare tipo di hashish considerato molto pregiato. Sono 20 i chili sequestrati in tutto durante le perquisizioni. (Fonte corriere.it di Roberto Rotondo)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...