Catania/ Un pentito fa scattare un blitz con 35 arresti e arsenale di armi sequestrato al clan Santapaola

2013-07-05_161154 (2)Sono state le dichiarazioni del pentito Davide Seminara a fare scattare l’attivita’ investigativa, culminata oggi nell’operazione antimafia di
Catania, con 35 arresti e il blitz contro la ’droga town’ di
Librino.
Scoperto e sequestrato da i carabinieri anche un maxi
arsenale, composto da oltre 50 armi tra kalashnikov, pistole e fucili, sulla scorta delle sue prime dichiarazioni.

Le ammissioni di altri collaboratori di giustizia hanno permesso di ricostruire le attivita’ e l’organigramma del gruppo mafioso dei Nizza, facente parte del clan Santapaola e fare, quindi, piena luce su uno dei clan piu’ agguerriti ed organizzati del panorama criminale catanese. L’attivita’ primaria del gruppo era quella dello spaccio organizzata professionalmente con ripartizione di ruoli tra pusher, vedette, responsabili delle piazze e coloro che assicuravano il continuo rifornimento di stupefacente, con l’organizzazione di turni di vendita durante tutto l’arco della giornata. Un sistema che riusciva a garantire al sodalizio proventi giornalieri pari a circa 80 mila euro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...