Torino/ Usuraio con i soldi dello spaccio, fine dei giochi

GdfA2_nottecriminaleInteressi altissimi, un’attività di usura che sconfinava nell’estorsione quando si passava alla fase del recupero dei soldi. Ad essere minacciata una famiglia della Val di Susa costretta a restituire somme che superavano di gran lunga il denaro ricevuto in prestito e obbligata con la forza a cedere la propria auto per pagare ’debiti’ che non era in grado di estinguere.
E’ quanto ricostruito dai finanzieri di Susa che hanno arrestato, su provvedimento del gip di Torino, un 34enne che ora dovrà rispondere di usura, estorsione e spaccio di stupefacenti. Nel corso della perquisizione a casa dell’uomo i militari hanno sequestrato anche oltre 400 pastiglie di ecstasy.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...