Bari/Auto rubate e usura, sequestrati beni per 120 milioni di euro a commerciante “borderline”

carab15_nottecriminaleMetteva in vendita auto rubate e prestava soldi a imprenditori ’protestati’ o falliti. I carabinieri di Bari stanno sequestrando beni per un valore complessivo di 120 milioni di
euro a carico di un pregiudicato di 59 anni di Corato, con precedenti per associazione per delinquere, furto, ricettazione, falso, esercizio abusivo dell’attività finanziaria, già sorvegliato speciale di pubblica sicurezza.

Si tratta di 198 appartamenti (107 dei quali in via ultimazione), 5 ville, 31 locali commerciali, 2 capannoni industriali, 124 box auto, 8 imprese che operano nel settore dell’edilizia e del commercio di auto, 50 autoveicoli e 38 rapporti di conto corrente bancario. Nel mirino anche la gestione di un lussuoso Bed&Breakfast. I carabinieri del
Comando Provinciale di Bari stanno applicando un provvedimento emesso, ai sensi della normativa antimafia, dal Tribunale di Trani, su proposta della Procura della Repubblica. I numerosi beni oggetto di sequestro si trovano tra Bari e la sua area metropolitana, ma anche a Ferrara e nei territori di Barletta e Trani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...